Sandrine photo new mars 2017

Sandrine Kom - coach nutrizionale

Mio padre è del Camerun, mia madre è russa, io sono nata e cresciuta a Parigi ma vengo da Berlino dove ho studiato e vissuto dodici anni prima di trasferirmi a Firenze nel 2000.

Ho conseguito la laurea in Scienze delle Comunicazioni ed Economia alla FHTW di Berlino e il diploma di “Coach Nutrizionale” presso il CFD di Bruxelles.

Ho scelto di intraprendere questa professione perché da adulta mi sono trovata a dovermi confrontare con un problema non indifferente: il terrore di ingrassare e quindi la continua ricerca di modi adatti a farmi conservare il cosiddetto ‘peso forma’.
Dopo avere provato di tutto, ho capito che la strada migliore e più semplice è quella di imparare a tavola a rallentare il ritmo. Fondamentale è ascoltare e rispettare i segnali e le sensazioni di sazietà che il corpo in vari modi invia continuamente.
Con ciò la mia vita si è arricchita di una grande libertà, priva di paura e di sensi di colpa.
Per questo motivo ho deciso di dedicarmi in modo professionale ad accompagnare e seguire le persone nello stesso percorso, aiutandole a migliorare il loro comportamento alimentare nella vita di tutti giorni, così da far scoprire anche a loro una nuova libertà.

Ho ideato la Filo(Cibo)Sofia Slow Life che è un nuovo modo di cambiare profondamente e con dolcezza il comportamento delle persone a tavola. E’ una proposta di stile di vita che ha migliorato nettamente la qualità di vita di diverse persone e ne sono molto contenta!

Il Coach Nutrizionale è un “Personal Trainer” che opera nel campo della nutrizione e che segue le persone in un particolare momento della loro vita, dando forza, energia e creando un percorso positivo per raggiungere l’obiettivo prefissato attraverso il cibo e l’accettazione di se stessi.

In un mondo che va troppo in fretta è fondamentale ritrovare la calma e la tranquillità. Insieme a una profonda riflessione, questi punti di forza sono la strada per raggiungere il giusto equilibrio nell’alimentazione, senza rinunce o privazioni.

La moderazione è come la sobrietà: si vorrebbe mangiare di più ma abbiamo paura di farsi del male.

(François de La Rochefoucauld)

La mia esperienza

60
Incontri & conferenze
250
Clienti felici
5
Passi verso l'equilibrio
1000
Giorni dedicati a voi

Contatti

Questo spazio è dedicato a richieste, informazioni, curiosità e molto altro. Scrivetemi, sono a vostra disposizione!